Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Potenziare una migliore salute orale per le persone con disturbi di salute mentale

Questo post sul blog esplora la complessa relazione tra salute mentale e salute orale, evidenzia le barriere che le persone con disturbi mentali devono affrontare nell'accedere alle cure dentistiche e offre soluzioni pratiche per migliorare i risultati di salute orale per questa popolazione.

Maggio è il mese della consapevolezza della salute mentale ed è il momento perfetto per far luce sull'importanza di affrontare i bisogni di salute orale delle persone con disturbi di salute mentale (PMD). La salute mentale e orale sono strettamente intrecciate e le persone che vivono con disturbi mentali spesso affrontano sfide uniche nel mantenere un'igiene orale ottimale. In Theodent, ci impegniamo a sostenere il benessere dei PMD sensibilizzandoli sugli ostacoli che incontrano e offrendo soluzioni pratiche per migliorare i risultati della salute orale.

In questo post del blog, esploreremo la complessa relazione tra salute mentale e salute orale, discuteremo le barriere che la PMD deve affrontare nell'accesso alle cure dentistiche e condivideremo come il dentifricio senza fluoro di Theodent può svolgere un ruolo significativo nel migliorare l'igiene orale domiciliare per PMD. Inoltre, offriremo alcuni preziosi suggerimenti per rendere le visite odontoiatriche più gestibili per la PMD, poiché regolari controlli dentistici rimangono fondamentali per mantenere una salute orale ottimale.

Superare le barriere personali alle cure odontoiatriche per PMD

Gli studi hanno dimostrato che le persone con disturbi di salute mentale (PMD) tendono ad avere una salute dentale peggiore rispetto alla popolazione generale. Per vari motivi, tra cui lo stigma, i sentimenti di vergogna, l'impotenza e la bassa autostima, i PMD spesso sottoutilizzano i servizi odontoiatrici, soprattutto per le cure preventive. Gli impatti fisici della salute mentale possono influenzare in modo significativo i livelli di energia e ostacolare la capacità di svolgere compiti essenziali di auto-cura. Inoltre, le barriere finanziarie, come la mancanza di reddito e l'assicurazione sanitaria, insieme alla paura e all'ansia del dentista, contribuiscono all'uso limitato di servizi odontoiatrici tra questa popolazione.

Affrontare i limiti del sistema sanitario per l'igiene orale PMD

A livello organizzativo, gli operatori sanitari potrebbero aver bisogno di maggiori conoscenze, formazione o risorse per affrontare adeguatamente le esigenze di salute orale della PMD. Ad esempio, gli infermieri di salute mentale potrebbero non avere protocolli completi per la cura orale o il tempo per eseguire valutazioni dentali dettagliate. Inoltre, i professionisti del settore dentale potrebbero non essere ben preparati a trattare i pazienti con disturbi mentali e potrebbero non avere la pazienza, l'empatia o le competenze specialistiche per comunicare con questi individui e trattarli in modo efficace.

Affrontare gli ostacoli sistemici all'accesso all'assistenza sanitaria orale per la PMD

Le barriere sistemiche all'assistenza sanitaria orale per la PMD includono la necessità di integrazione interprofessionale tra servizi dentistici, medici e di salute mentale. Una scarsa comunicazione e ruoli e responsabilità poco chiari tra gli operatori sanitari possono ulteriormente esacerbare questi problemi. Inoltre, il passaggio dall'assistenza istituzionale a quella basata sulla comunità ha contribuito a peggiorare gli esiti della salute orale per la PMD.

Promuovere modelli di assistenza collaborativa per una migliore salute orale PMD

Nonostante queste sfide, esistono potenziali fattori abilitanti e strategie per migliorare i risultati di salute orale per la PMD. Uno di questi approcci comporta l'adozione di un modello di cura più collaborativo e interprofessionale che incoraggia le collaborazioni tra professionisti del settore dentale, altri operatori sanitari, gruppi comunitari e organizzazioni di difesa. Questo approccio può aiutare ad affrontare meglio le esigenze specifiche della PMD, in particolare quando si tratta di migliorare l'accesso alle cure odontoiatriche e promuovere un ambiente di cura più solidale ed empatico.

Un altro aspetto critico del miglioramento dei risultati di salute orale per la PMD è affrontare i più ampi determinanti sociali della salute. Affrontando questioni come la povertà, lo stigma e le disparità di salute, possiamo lavorare per creare un sistema sanitario più inclusivo ed equo che soddisfi meglio le esigenze di tutti gli individui, compresi quelli con disturbi mentali..

La soluzione innovativa di Theodent per l'igiene orale PMD

Theodent, un'azienda di dentifrici privi di fluoro, offre una soluzione unica che può apportare notevoli benefici alle persone con disturbi mentali nella loro ricerca di una migliore salute orale. L'innovativo dentifricio Theodent utilizza un ingrediente brevettato chiamato Rennou™, derivato dal cacao. È stato scientificamente provato che questo ingrediente naturale aiuta a rafforzare e ricostruire lo smalto dei denti, fornendo un'alternativa sicura ed efficace ai tradizionali dentifrici a base di fluoro.

Per le persone con disturbi di salute mentale che possono avere difficoltà a mantenere una routine di igiene orale coerente o affrontare difficoltà quando accedono alle cure dentistiche, il dentifricio Theodent può fornire un mezzo per mantenere una buona salute orale dalla comodità della propria casa. Poiché Rennou™ è un ingrediente non tossico, il dentifricio Theodent è un'opzione più sicura per le persone che potrebbero essere più sensibili ai potenziali effetti collaterali del fluoro o avere difficoltà con l'uso corretto del dentifricio a causa di disturbi cognitivi o altri sintomi correlati ai loro disturbi di salute mentale .

Inoltre, il dentifricio Theodent è disponibile in varie formulazioni progettate per affrontare specifici problemi di salute orale, come Theodent Classic per l'igiene orale generale e Theodent 300 per individui con sensibilità o danni allo smalto più gravi. Ciò consente a PMD di scegliere il prodotto più appropriato per le proprie esigenze specifiche, supportando ulteriormente il proprio percorso di salute orale.

Inoltre, il dentifricio Theodent Kids offre un sapore di cioccolato unico che può essere particolarmente benefico per PMD che hanno avversioni a determinati sapori nel dentifricio, come la menta. Questo sapore alternativo può rendere lo spazzolamento dei denti più piacevole e meno angosciante per coloro che lottano con sensibilità sensoriali o preferenze di gusto legate ai loro disturbi di salute mentale.

Superare le sfide della visita odontoiatrica: una guida per la PMD

Sebbene il dentifricio Theodent possa svolgere un ruolo significativo nell'aiutare la PMD a mantenere una routine di igiene orale di alta qualità a casa, non è pensato per sostituire direttamente le cure dentistiche professionali. Controlli e pulizie dentali regolari sono essenziali per tutti, incluso PMD, per garantire una salute orale ottimale. Raccomandiamo che PMD visiti regolarmente un dentista per mantenere la loro salute dentale nelle migliori condizioni possibili.

Comprendiamo che andare dal dentista può essere un'esperienza impegnativa per la PMD a causa di vari fattori, come ansia dentale, barriere finanziarie e problemi di accessibilità. Per aiutare a superare queste sfide e rendere le visite odontoiatriche più gestibili per la PMD, ecco alcuni suggerimenti:

  • Trova un dentista compassionevole: cerca un dentista esperto nel trattamento di pazienti con disturbi mentali e che abbia la reputazione di essere paziente, empatico e comprensivo. Dovrebbero essere disposti ad ascoltare le tue preoccupazioni e lavorare con te per creare un'esperienza dentale confortevole.
  • Comunica le tue esigenze: sii aperto con il tuo dentista in merito al tuo disturbo di salute mentale e a qualsiasi esigenza o sistemazione specifica di cui potresti aver bisogno. Questo può aiutare il tuo dentista a capire meglio la tua situazione e ad adattare il suo approccio alle tue esigenze.
  • Porta un compagno fidato: se ti senti ansioso di andare dal dentista, prendi in considerazione la possibilità di portare un amico fidato, un familiare o un professionista della salute mentale per fornire supporto e rassicurazione durante la tua visita.
  • Pratica tecniche di rilassamento: per aiutare a gestire l'ansia dentale, prova a praticare tecniche di rilassamento, come la respirazione profonda, la consapevolezza o il rilassamento muscolare progressivo, prima e durante l'appuntamento dal dentista.
  • Pianificare gli appuntamenti durante i periodi meno affollati: Se possibile, programmare le visite odontoiatriche durante le ore meno trafficate, come la mattina presto o il tardo pomeriggio, per ridurre al minimo il potenziale stress e il sovraccarico sensoriale causato dalle sale d'attesa affollate.
  • Discuti le opzioni finanziarie: se i costi delle cure dentistiche sono un problema, parla con il tuo dentista dei piani di pagamento o delle cliniche dentistiche a basso costo che potrebbero essere disponibili nella tua zona. Alcuni studi dentistici possono offrire tariffe decrescenti o sconti speciali per i pazienti con difficoltà finanziarie.
  • Promuovi l'assistenza integrata: incoraggia la collaborazione tra i tuoi fornitori di servizi di salute mentale e i professionisti del settore dentale per garantire che entrambi gli aspetti della tua salute siano considerati e affrontati in modo olistico

Conclusione

Migliorare i risultati di salute orale per le persone con disturbi mentali è una questione complessa che richiede un approccio multiforme. Affrontando le sfide a livello individuale, organizzativo e sistemico e promuovendo la collaborazione tra gli operatori sanitari, possiamo creare un ambiente più favorevole e inclusivo per la PMD. Il dentifricio senza fluoro di Theodent offre uno strumento prezioso per mantenere una buona igiene orale a casa, ma le visite dentistiche regolari rimangono essenziali per la salute dentale generale. Implementando i suggerimenti e le strategie suggerite, speriamo di consentire ai PMD di superare gli ostacoli che potrebbero incontrare nel mantenere la loro salute orale e, in ultima analisi, migliorare la loro qualità di vita..

Riferimenti
  • Slack-Smith, L, Hearn, L, Scrine, C and Durey, A (2017) Barriers and enablers for oral health care for people affected by mental health disorders. Australian Dental Journal doi: 10.1111/adj.12429

Spedizione gratuita per ordini superiori a 40 € per SLO e superiori a 70 € per EU.